3 Febbraio 2016
pubblicato da Rino Genovese

L’utero in affitto è nichilistico?

unioni-civilidi Rino Genovese

In sintesi le cose stanno così: un certo numero di cattolici, diciamo pure integralisti, continua a mettere i bastoni tra le ruote a un disegno di legge sulle unioni civili (e si pensi che in Europa e nel mondo c’è da tempo il matrimonio omosessuale!) con il pretesto che, grazie alla possibilità di adottare la figlia o il figlio del partner, esso contenga un’apertura e un incentivo all’utero in affitto. E se anche fosse? Se uno ha i soldi, oggi se ne va all’estero a farsi la figlia o il figlio dove può. Tempo fa, prima che la Corte costituzionale sbloccasse l’inseminazione artificiale, resa complicatissima da una legge berlusconiana, si andava a farla preferibilmente in Spagna.

Continua a leggere →