Storie di democrazia sociale

 15,00

Alessandra Valastro

Storie di democrazia sociale. L’uso della narrazione biografica e autobiografica nella riflessione giuridica

pagine 134

EAN: 978888861338

COD: 861338 Categoria:

Descrizione

Che la narrazione possa essere strumento di lotta e di riflessione politica sulle vicende della democrazia è cosa nota. Meno diffusa è la constatazione che un tipo particolare di narrazione, quella biografica e autobiografica, possa divenire strumento di riflessione politica – e persino giuridica- rispetto alla forma più esigente del costituzionalismo, ossia la democrazia sociale.

Quando poi il racconto delle vite è utilizzato dai giuristi, esso non è più testimonianza indiretta, bensì espressione diretta di un diritto che interroga se stesso, guardando la realtà dal basso dell’esperienza concreta del vivere anziché dall’alto delle categorizzazioni generali e astratte.

Seppur caratterizzate da epoche, contesti e stili diversi, queste storie di “esperienza giuridica” appaiono accomunate da un dialogo intero ed esigente con i grandi capitoli del racconto costituzionale della democrazia sociale, con una grande assonanza fra i temi, gli interrogativi e le analisi anche feroci che ne emergono. E questa assonanza, se per un verso rivela la comune tensione delle esistenze concrete verso i valori della democrazia sociale inscritti nelle Costituzioni del secondo dopoguerra, per altro verso smaschera ulteriormente il carattere mendace e fraudolento dei racconti ufficiali del formalismo giuridico e delle politiche neoliberali, figli del compromesso (illusorio) tra democrazia e capitalismo.

Alessandra Valastro è professore associato presso il Dipartimento di Scienze Politiche di Perugia, dove insegna Istituzioni di diritto pubblico, Democrazia partecipativa, Processi partecipativi e pratiche narrative. Si occupa di democrazia partecipativa, informazione e comunicazione, tutela degli animali, politiche sociali, dimensione politica della scrittura autobiografica e pratiche narrative di comunità.